Ruggero Barbetti

*** Più Elba, Più Livorno, Più Costa Etrusca *** Più Toscana

Acquarilli gratis

Care Amiche e Cari Amici,

su sollecitazione e insieme a tante persone sparse nelle Province della nostra Regione, negli ultimi anni abbiamo lavorato ad un’idea ambiziosa che aveva come obiettivo quello di sostenere la coalizione di Centrodestra alle elezioni regionali Toscana2020.

Questo progetto è praticamente nato da solo sulla scia dell’esperienza politica di tanti anni e intende dare nuove risposte ad una comunità, quella dell’Isola d’Elba e della Costa Toscana, fortemente delusa e avvilita dalle difficoltà crescenti che isole, campagne, paesi e città riscontrano in maniera sempre più concreta nel vissuto quotidiano. Da qui vogliamo ripartire per sostenere una politica che guardi al Bene Comune favorendo l’elaborazione, la conoscenza e la diffusione del principio che “le forze che muovono la storia sono le stesse che rendono l’uomo libero e felice”.

Il progetto è partito dall’Associazione “Toscana Bene Comune”, nata alcuni anni fa all’Isola d’Elba ma con lo sguardo rivolto a tutte le terre di Toscana, per recuperare e riunire tutta quell’area politica che era vicina ad Altero Matteoli, il mio mentore. In pratica vogliamo dare voce alle idee, al lavoro e soprattutto alla passione di tutti quegli amici e di quegli uomini e donne di buona volontà che, soprattutto in Toscana, nel corso degli anni sono stati vicini a lui e alla sua Fondazione. Come in molti sanno, oltre all’amicizia che ci legava, nel corso dei tanti anni che gli sono stato accanto, mi ero guadagnato la sua fiducia e la sua stima personale anche perchè apprezzava la mia esperienza (25 anni Sindaco di Capoliveri e 4 Commissario del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, oltre a tutte le cariche ricoperte nel tempo) insieme alla mia competenza, alla mia correttezza e alla passione che nutro per la politica.

Con la sua improvvisa e tragica scomparsa si è interrotto un percorso politico che aveva lasciato tanti orfani politici. Oggi tutti questi amici mi hanno individuato, e ne sono onorato, come colui che può dare voce e corpo alle nostre idee e ai nostri sogni e per questo motivo, tutti insieme, abbiamo deciso di confluire in Fratelli d’Italia, il partito oggi più affine alle nostre idee politiche e alla nostra storia.

Partendo dal concetto che “la finalità più alta della politica è il compromesso, come punto di equilibrio e punto più alto del bene comune”, di cui lui era maestro, noi non vogliamo essere alternativi a nessuno e condividiamo completamente le scelte politiche e programmatiche di Fratelli d’Italia che, sempre di più, sta diventando il fulcro del centrodestra, la nostra area di riferimento. Il nostro intento è quello di essere parte propositiva, integrante e inclusiva di un partito di ispirazione sovranista, conservatore, presidenzialista e, per quanto mi riguarda, anche liberale aperto a tutte quelle persone e a tutti quei movimenti, politici e civici, che vogliano condividere i nostri ideali.

Toscana Bene Comune, luogo reale e ideale, vuole essere un incubatore di idee per l’elaborazione di un Programma di Governo che abbia come obiettivo primario il miglioramento della Qualità della Vita dei Toscani con un cambiamento che punti decisamente a favorire e migliorare le politiche della sicurezza personale, del controllo dell’immigrazione, della salute, dell’istruzione, del benessere economico, della valorizzazione del Made in Elba e del Made in Tuscany, del lavoro e della conciliazione dei tempi di vita, delle relazioni sociali, della diminuzione della tassazione, del benessere soggettivo e della qualità di tutti i servizi senza però dimenticare di mettere a valore i nostri caratteri peculiari come la salvaguardia del nostro patrimonio culturale e storico nonché di quello paesaggistico e ambientale.

E’ per tutti questi motivi che ho deciso di accettare la candidatura a Consigliere della Regione Toscana nelle file di Fratelli d’Italia al fine di continuare le mie battaglie politiche in Consiglio, a Firenze e, se sarò eletto grazie al vostro consenso, punterò a ricoprire il ruolo di Assessore al Turismo oltre che occuparmi direttamente anche delle tante problematiche  che soffocano la nostra Regione.

Se poi, come è auspicabile e come sembra possibile, il centrodestra vincerà le elezioni allora sarà tutto più semplice e i sogni dei Toscani potranno finalmente diventare realtà. Per questa ragione oggi voglio stipulare un patto con tutti voi affinchè Livorno, la Costa Toscana e le sue Isole siano finalmente e giustamente al centro di una efficiente ed efficace azione amministrativa regionale.

Non voglio fare facili promesse ma posso assicurare il mio impegno nel mettere a disposizione tutta l’esperienza, la mia competenza e la passione dimostrata in tanti anni di servizio per le nostre comunità.

Questo mi potrà essere consentito solo con la tua fiducia per cui ti ringrazio anticipatamente se vorrai accordarmi il tuo consenso elettorale senza dimenticare che è necessario esprimere la tua preferenza accanto al mio nome.

ruggerofirma